Una volta condividere file con altre persone significava un sacco di copia e incolla, e armeggiare con le chiavette USB – ma grazie all’aumento del web e alle velocità della banda larga più veloci, lo stesso lavoro può essere realizzato in pochi clic del mouse.

L’unico problema è scegliere il servizio di condivisione file da utilizzare e noi abbiamo raccolto sette dei migliori. Ognuno ha i suoi pro e contro, e spiegheremo perché potresti sceglierne uno rispetto agli altri.

1. Dropbox

Il veterano della condivisione di file

  • Processo di condivisione file semplice e rapido
  • Funziona praticamente su qualsiasi piattaforma
  • Non si ottiene molto spazio online gratuitamente

Anche se Google, Apple e Microsoft hanno implementato i propri servizi di sincronizzazione dei file e di cloud storage, Dropbox (che funziona dal 2007) rimane il leader del pacchetto: è fluido, facile da usare, affidabile e Funziona praticamente su qualsiasi piattaforma.

I file possono essere condivisi tramite un URL con un paio di clic o tap da Android, iOS, Windows, macOS, Linux e sul Web, e possono essere applicati anche limiti di tempo e protezione tramite password. Dall’altro lato, i destinatari possono scaricare file con o senza un account Dropbox.

Forse l’unico nota che possiamo mettere contro Dropbox è che ricevi solo 2 GB di spazio di archiviazione gratuitamente: un upgrade a 1 TB di spazio ti costerà 8,99 £ / $ 9,99 al mese. Naturalmente, il servizio va ben oltre la condivisione di file, quindi anche a quel prezzo rappresenta ancora un ottimo rapporto qualità-prezzo.

2. Google Drive

Condivisione semplice e intuitiva

  • Accessibile ovunque con una connessione web
  • Il processo di caricamento dei file potrebbe essere migliorato

Anche i fan più accaniti di Apple o Microsoft dovrebbero ammettere che Google fa le cose sul web piuttosto bene, e Google Drive lancia Dropbox molto vicino in termini di condivisione dei file.

I file possono essere condivisi via e-mail o link in pochi secondi, anche se in questo caso non si ottengono limiti di tempo o opzioni di password. Quello che puoi fare è limitare le modifiche che i destinatari dei file possono apportare: come ti aspetti, è perfetto per condividere file da Documenti, Fogli e Presentazioni Google.

Come con Dropbox, puoi accedere a Google Drive da qualsiasi piattaforma mobile e desktop. Gli utenti ricevono 15 GB gratuitamente su Drive e altri servizi come Gmail, quindi se hai bisogno di più, devi aggiornare il tuo spazio di archiviazione (da $ 1,99 o £ 1,79 al mese e oltre).

3. WeTransfer

La Condivisione di file, resa semplice

  • Nessuna registrazione o registrazione richiesta
  • Tutto gestito tramite un sito Web di una pagina
  • Alcune limitazioni sugli account gratuiti

Se vuoi qualcosa di veloce e conveniente che non sia legato a una piattaforma più grande (come Dropbox o Google Drive), prova WeTransfer . Non è nemmeno necessario registrare un account, anche se è necessario fornire un indirizzo email sul quale poter essere contattato.

Scegli il tuo file, inserisci l’indirizzo e-mail del destinatario e sei a posto – è difficile da battere in termini di semplicità. Puoi inviare per email o copiare il link ai file e il link rimarrà attivo per una settimana. Se necessario, sono disponibili le app WeTransfer per Android e iOS.

Tutto ciò che è gratuito, ma con un account Plus è possibile impostare limiti di tempo per i download, proteggere con password i file, modificare l’aspetto della schermata di condivisione e altro ancora. Questo ti costerà € 12 (circa $ 14 / £ 11) al mese o € 120 (circa $ 145 / £ 105) all’anno.

4. Send Anywhere

Leggero e semplice da usare

  • Limite di dimensioni generose del file da 10 GB
  • Potrebbe essere troppo semplice per alcuni
Send Anywhere offre un’interfaccia ancora più leggera di WeTransfer, così puoi tuffarti senza distrazioni o schermate di configurazione. Nonostante la semplice configurazione, hai una varietà di opzioni di condivisione file diverse tra cui scegliere.

Aggiungi i file dalla schermata iniziale di apertura e puoi inviarli direttamente (tramite il sito tramite un codice), tramite un collegamento URL o via email. Se non vuoi lavorare con Send Anywhere tramite il web, puoi installare app dedicate per Windows, macOS, Android e iOS.

Gratuito, Send Anywhere ti consente di condividere facilmente file con dimensioni fino a 10 GB, con il link attivo per 48 ore. Stump up per un account Plus ($ 5,99 o circa £ 4 al mese), nel frattempo, e puoi condividere file fino a 50 GB di dimensioni, tracciare e limitare i download e rimuovere gli annunci.

5. Hightail

Condivisione web solida e diretta

  • Semplice da usare sul web e mobile
  • Strumenti di collaborazione opzionali disponibili
  • Il limite di dimensioni del file di 100 MB è piuttosto avaro

Hightail è un servizio di collaborazione per i file di livello professionale, ma esiste un componente per il trasferimento dei file facile da immergere e uscire, anche se non si utilizza tutto il resto sulla piattaforma. Funziona direttamente dal web – puoi semplicemente trascinare e rilasciare i tuoi file.

C’è un limite di dimensioni del file di 100MB piuttosto avaro, ma il servizio è rapido, semplice e veloce. I tuoi contatti ricevono un URL su cui possono fare clic per accedere al file o ai file che hai selezionato e non è necessario registrare un account in qualsiasi momento palcoscenico. I file sono disponibili per sette giorni.

C’è molto di più in Hightail, che puoi ottenere con un account Pro a $ 12 (circa £ 9) al mese: la possibilità di salvare file nel cloud, il supporto per file fino a 25 GB di dimensioni, notifiche di consegna e tracciamento di invio, branding personalizzato sullo schermo condiviso e altro ancora.

6. MediaFire

Un sacco di funzionalità gratuitamente

  • App di gestione file online a pieno titolo
  • Ottieni 10 GB di spazio di archiviazione online gratuitamente
  • Devi registrare un account per condividere file

MediaFire è uno dei servizi di condivisione file più longevi del settore e comprende lo storage di file online e la condivisione di file. È necessario creare un account gratuito per iniziare, che offre 10 GB di spazio nel cloud e un numero illimitato di condivisioni.

L’interfaccia web semplifica molto il caricamento di file o gruppi di file e da lì puoi condividerli con un paio di clic: puoi persino creare un link di download unico. Se si desidera condividere file dal telefono, sono disponibili le app per Android e iOS.

Per soli $ 3,75 (circa £ 3) al mese, puoi eseguire l’upgrade a un account Pro: ti offre 1 TB di spazio, un limite di dimensioni del file di 20 GB, l’opzione per scaricare intere cartelle contemporaneamente e molto altro. Rimuove anche tutta la pubblicità dal sito per un aspetto meno ingombrante.

7. BOX

Funzionalità di livello professionale

  • Set completo di app e funzionalità
  • 10 GB di spazio online gratuito
  • Sarà troppo avanzato per alcuni utenti

Pensata come alternativa più incentrata sul business di Dropbox, Box è simile in quanto combina archiviazione dei file e sincronizzazione con la condivisione dei file. Prima di poter iniziare a condividere i file, è necessario aprire un account e caricare alcuni file nello spazio dell’archivio di archiviazione cloud.

Fatto ciò, condividere i file è facile come fare clic con il pulsante destro del mouse su di essi per generare un collegamento di condivisione univoco: è possibile impostare una password e una data di scadenza sul collegamento se lo si desidera e persino invitare altre persone a collaborare sui documenti. È tutto facile da controllare e configurare all’interno di Box.

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Cookie policy