Huami è presente nel mercato dei dispositivi indossabili dal 2014. Tuttavia, ha iniziato a guadagnare trazione solo nel 2016, quando è stato presentato al mondo come filiale Xiaomi . Ma non è esattamente quello che è Huami. Mentre l’azienda ha capitalizzato la sua associazione con il produttore di smartphone cinese, è un’entità a sé stante con più investitori – solo uno dei quali è Xiaomi.

Il più grande successo di Huami fino ad oggi è il successo virale della Mi Band e della sua app Mi Fit, che rendono l’azienda responsabile di portare Xiaomi ai vertici del mercato dei dispositivi indossabili .

L’azienda produce anche prodotti che non rientrano nei marchi Xiaomi e Mi. Il marchio Amazfit di Huami offre la propria linea di dispositivi indossabili, uno dei quali è l’Amazfit GTS.

Quando ho ricevuto l’Amazfit GTS per la revisione, ero un po ‘scettico sull’uso dello smartwatch budget. I prodotti Huami non a marchio Xiaomi sono stati piuttosto inaffidabili in passato. L’Amazfit GTS potrebbe trasformarmi in un credente? Leggi la nostra recensione completa su Huami Amazfit GTS per scoprirlo.

Informazioni su questa recensione di Huami Amazfit GTS : ho usato Amazfit GTS per un mese, eseguendo la versione software 0.08.07. Ho abbinato l’unità di recensione Amazfit GTS al mio Apple iPhone XS Max per la durata di questa recensione.

Che cos’è Amazfit GTS?

A tutti gli effetti, Amazfit GTS è uno smartwatch . È dotato di un display AMOLED, tiene traccia di 12 attività, ha un sensore di frequenza cardiaca ottico e si abbina alla sua app.

Quando si tratta di prezzi e funzionalità, l’Amazfit GTS si colloca tra l’ Amazfit GTR da € 129. Offre più opzioni di tracciamento rispetto al Bip e le sue caratteristiche sono quasi identiche a quelle del GTR. Ad esempio, l’Amazfit GTS aggiunge altre otto modalità di rilevamento delle attività rispetto al Bip, che può tracciare solo la corsa all’aperto, la corsa indoor, il ciclismo e la camminata. Fai riferimento alla tabella seguente per vedere tutte le 12 modalità di rilevamento delle attività supportate da GTS. L’unico vantaggio che l’Amazfit GTR ha sull’Amazfit GTS è un design più sorprendente e una durata della batteria leggermente più lunga. A sua volta, il GTS supera il GTR con resistenza all’acqua 5ATM rispetto al 3ATM su quest’ultimo. Le altre funzioni, come il monitoraggio della frequenza cardiaca, la riproduzione di musica, le notifiche e altre, sono condivise da GTS e GTR.

In India, dove abbiamo esaminato l’orologio, costa 9.999 Rs (~ $ 139) . Questo mette l’Amazfit GTS in quella fascia di prezzo inferiore a $ 150 (~ Rs 10.000). Per quanto riguarda gli smartwatch, non hai molta scelta in questo segmento. Lo smart-watch non può essere paragonato direttamente a dispositivi di fascia alta come Apple Watch o Samsung Galaxy Watch . A differenza degli smartwatch premium, non è possibile scaricare app di terze parti su Amazfit GTS. Non può essere paragonato a quelli del TicWatch E2 economico con sistema operativo Wear per lo stesso motivo.

Se dovessi confrontare l’Amazfit GTS con i dispositivi per il fitness esistenti, probabilmente direi che si trova nello stesso segmento di dispositivi come Fitbit Charge 2 . Semplice, senza fronzoli.

Com’è il design Amazfit GTS?

Per quanto riguarda il design, l’Amazfit GTS ti ricorderà l’ Apple Watch . Non è necessariamente una brutta cosa. Huami non è stato affatto sottile nel replicare il design di Apple indossabile.

Ovviamente qui non c’è originalità. Dal display quadrato all’interfaccia utente neon-on-black, Huami ha clonato con successo il dispositivo ben progettato di Apple. Quando lo indossavo, un gruppo di persone ha scambiato il GTS per l’Apple Watch sul mio polso.

È noto che Apple ha fissato le tendenze del design dell’hardware, che si tratti di smartphone, laptop o smartwatch. Non sembra che le aziende smetteranno presto di imitare la filosofia del design di Apple. È qualcosa di cui dovrebbe essere orgoglioso Amazfit? Certamente no. È qualcosa che ti toglierà la tua esperienza? Bene, probabilmente puoi ingannare qualcuno che non ha familiarità con gli smartwatch nel pensare che stai scuotendo un Apple Watch. Inoltre, saprai sempre che stai indossando una replica economica.

C’è anche una corona simile a una mela su un lato dell’Amazfit GTS. Il suo posizionamento è leggermente diverso da quello dell’Apple Watch e non ruota. La corona sul GTS può essere utilizzata per tornare alla schermata principale o riattivare l’orologio quando il display è spento.

 

Il design è quello che mi è piaciuto di più dell’Amazfit GTS. L’orologio ha uno spessore di 9,4 mm e il display AMOLED da 1,65 pollici, 442 x 348 AMMED si inserisce perfettamente nello chassis in metallo. Avrei preferito che anche la superficie inferiore avesse una struttura in metallo, ma purtroppo ha una finitura in plastica.

Ottieni un cinturino in silicone da 20 mm con tutte e tre le varianti di colore del GTS. La band può diventare sudata e a disagio dopo un allenamento. La cosa buona è che puoi entrare nella doccia con l’orologio attaccato. È dotato di resistenza all’acqua 5ATM, quindi può essere immerso fino a 50 m sott’acqua. Puoi persino fare una nuotata.

Il meccanismo di sgancio rapido sul GTS semplifica la sostituzione della cinghia. Amazfit non vende cinturini separatamente, anche se ci sono un sacco di cinturini di terze parti disponibili online .

Ecco un riepilogo di tutte le specifiche e le caratteristiche di Amazfit GTS:

Huami Amazfit GTS
Schermo 1,65 pollici AMOLED
Risoluzione 348 x 442
2.5D Corning Gorilla Glass 3
sensori Sensore di accelerazione a 6 assi
Sensore ottico di frequenza cardiaca PPG
GPS + GLONASS doppio posizionamento
Sensore geomagnetico a 3 assi
Sensore di pressione dell’aria
Sensore di luce ambientale
Batteria Batteria 220mAh
Durata della batteria stimata di 14 giorni
Connettività Bluetooth 5.0 BLE
Tracciamento e altre funzionalità Corsa all’aperto
routine
A passeggio
Ciclismo
Ellittica
Nuoto
Alpinismo
Trail running
Sciare
Controllo della musica
Notifiche di messaggi e chiamate
Resistenza all’acqua 5ATM
Metodo di ricarica Magnetico
Pin POGO a 2 pin
Dispositivi supportati Android 5.0+ o iOS 10.0+
Colori Nero di ossidiana, oro rosa, grigio lava

Quello che mi è piaciuto dell’Amazfit GTS

La qualità più attraente dell’Amazfit GTS è il suo design leggero e lo splendido display. C’è un’opzione per attivare il display sempre attivo o tenerlo spento. Tuttavia, si spegne automaticamente se si attiva una delle 12 modalità di attività.

Il display è eccezionale! 

Con la luminosità automatica attivata, la luminosità del display è più che adeguata per la visualizzazione alla luce solare diretta. In effetti, se impostato su piena luminosità, può essere abbastanza potente in condizioni di scarsa illuminazione. Ti consiglio di mantenere attivata l’opzione di luminosità automatica per ottenere di più dalla batteria. L’ho usato con un’impostazione di luminosità media senza perdita significativa della batteria.

Inoltre, i colori vengono visualizzati bene sul display. Il testo bianco e le icone al neon spiccano sullo sfondo nero, anche se gli angoli di visualizzazione non sono qualcosa di cui scrivere. Mentre lo schermo è completamente leggibile se lo guardi dritto, il vetro riflette molto quando viene visto di lato rendendolo più difficile da vedere.

Esistono diversi quadranti che puoi scaricare tramite l’app di accompagnamento. Questo è ottimo per la personalizzazione in modo da non annoiarti guardando l’orologio.

Facile da usare

Il software sull’orologio è barebone, ma la sua interfaccia utente è semplice e facile da aggirare. Amazfit non ha un nome per la piattaforma e, come ho detto prima, non supporta app di terze parti .

Navigare nell’orologio è facile come scorrere a destra o sinistra sullo schermo per accedere rapidamente al contapassi e al sensore della frequenza cardiaca. Un colpo verso l’alto apre il menu, in cui è possibile accedere alle modalità di allenamento, allo stato giornaliero, ai dati di attività, alle notifiche, agli allarmi, ai timer, alla bussola, alla musica e alle impostazioni generali. Premendo una volta la corona si torna alla schermata principale e una pressione prolungata aiuta a terminare gli allenamenti.

Funzionalità utili

Una funzione piccola ma utile è lo strumento Trova telefono sull’orologio. Premendolo il tuo telefono emette un segnale acustico e, come qualcuno che dimentica sempre dove ho lasciato il telefono, questa è un’opzione utile.

Alcune persone potrebbero apprezzare il monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24 del GTS. L’attivazione mostra la frequenza cardiaca massima, minima e media, che può aiutare a rilevare anomalie. L’orologio ti avviserà se la frequenza cardiaca supera 150 bpm. Durante allenamenti come lo yoga intensivo, la mia frequenza cardiaca ha raggiunto un massimo di 146 bpm.

Per misurare la precisione della frequenza cardiaca, ho confrontato l’Amazfit GTS con il Mi Band 4 e ho ottenuto gli stessi esatti risultati sia per la frequenza cardiaca a riposo che per quella attiva. Abbiamo testato Mi Band 4 in precedenza e siamo rimasti piuttosto soddisfatti della sua capacità di fornire una buona idea della frequenza cardiaca di un utente.

Il tracciamento GPS è accurato

Ho usato l’Amazfit GTS per allenamenti freestyle, camminando, correndo e arrampicandomi. L’orologio ha un GPS integrato per tracciare i dati per le attività che coinvolgono il movimento all’aperto. I dati possono essere visualizzati sotto forma di una mappa sull’app Amazfit con un’analisi completa di velocità, distanza, calorie bruciate e altro ancora. I dati GPS sono stati incredibilmente precisi. Si noti che il GPS funziona solo quando si avvia un’attività che ne ha bisogno. Il blocco richiede circa due o tre minuti, quindi potresti perdere una parte dell’allenamento sulla mappa.

Batteria in Abbondanza

Ho davvero apprezzato la durata della batteria del GTS. Anche con la luminosità automatica disattivata e il monitoraggio continuo della frequenza cardiaca e le notifiche attivate, la batteria da 220 mAh mi ha durato facilmente per i 14 giorni promessi. Si noti che mi sono allenato tre giorni alla settimana in questo periodo di tempo, quindi il rilevamento dell’attività è stato utilizzato tre volte alla settimana per sessioni di allenamento di freestyle della durata di un’ora. Il GPS sull’orologio si attiva solo quando inizi un’attività come camminare o correre. Devo aver usato le modalità di attività relative al GPS tre o quattro volte alla settimana per un massimo di 30 minuti. Il display sempre attivo è stato spento durante questo periodo di due settimane e ho impostato l’orologio sulla luminosità automatica.

Se si utilizza l’orologio per elementi essenziali nudi, potrebbe durare ancora di più. Ad esempio, dopo 16 giorni durante i quali non ho registrato alcun allenamento, ma ho attivato l’accoppiamento bluetooth, il monitoraggio dei passi e le notifiche, all’orologio rimaneva ancora il 54% della capacità della batteria.

Mantenere attivo il display sempre attivo (AOD) aumenta la durata della batteria più rapidamente. Sebbene non abbia acceso l’AOD per più di due giorni di seguito, ho notato un calo significativo della durata della batteria. Il GTS è passato dal 100% della durata della batteria al 75% il primo giorno. Alla fine del secondo giorno con AOD acceso, la batteria dell’orologio era scesa al 40%. Questo mi fa credere che con AOD abilitato, il GTS non può durare per più di tre giorni interi.

Conslucioni

Si potrebbe quindi dire che Amazfit GTS non sia consigliabile per chi cerca la parte smart,né per chi cerca quella sportiva. In parte può essere vero, ma con una riflessione più attenta potremmo scoprire di come sia perfetto per una grande platea di utenti, probabilmente la maggioranza.
Si adatta benissimo a chi cerca qualcosa di smart ma che non abbia un’autonomia confinata ai 2 giorni come la totalità degli smartwatch e che nel contempo non disdegna monitorare le attività sportive, ma senza particolari velleità agonistiche.

Un ottimo compagno da tenere sempre al polso, bello e costruito con cura, ma soprattutto accessibile.
Il prezzo di listino è di 129 Euro, disponibile sul sito ufficiale in preordine, con spedizioni da metà novembre.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Cookie policy